Corso di Specializzazione Crisis Management COVID-19

Presentazione

Il Corso CRISIS MANAGEMENT COVID-19 in sette giornate offre gli strumenti per attraversare la fase 2 dell’emergenza. Per ripartire in sicurezza e imparare a gestire tutte le situazioni di difficoltà nelle singole aree aziendali.

Nel primo modulo viene affrontato il tema delle problematiche legali relative al Covid, come gli adempimenti del datore di lavoro per la sanificazione degli spazi e la responsabilità civile e penale dell’imprenditore in caso di contagio contratto in azienda.

Nel secondo modulo sono presentati gli accorgimenti fiscali per le imprese, dai crediti d’imposta per spese di sanificazione degli ambienti di lavoro, ai suggerimenti per le scadenze del versamento di contributi. Dedicato al decreto legislativo 231/2001 e al Whistleblowing il terzo modulo del Corso. Con uno sguardo approfondito ai protocolli Covid-19 e agli aiuti di Stato legati alla pandemia. I pagamenti elettronici, le nuove abitudini di utenti e consumatori e il ruolo dell’e-commerce durante il lockdown sono l’argomento del quarto modulo. Antiriciclaggio e rischi di criminalità finanziaria con le indicazioni di Banca d’Italia e UIF, invece, sono al centro del quinto modulo. La tutela dei dati personali è il tema del sesto modulo, mentre il settimo presenta la gestione dei rischi in azienda e la protezione e lo sviluppo del business.

Struttura

Il Corso di specializzazione “Crisis Management Covid-19″ è strutturato in sette moduli, corrispondenti a sette giornate di formazione, con frequenza pomeridiana in aula virtuale ”GoToMeeting”, alle quali aggiungere facoltativamente l’attività in e-learning e la Certificazione delle Competenze in uscita.

Destinatari

Le funzioni maggiormente interessate sono: Antiriciclaggio, Risk Management, Corporate Lending, Internal Audit, Compliance, Whistleblowing, Legale e Fiscale; In particolare Amministratori e Direttori Generali che devono gestire l’emergenza.

Programma

IMPATTI FISCALI

Prof. Avv. Stefano Loconte, Loconte & Partners | Managing Partner

Accorgimenti fiscali per le imprese

Proroghe e crediti d’imposta a tutela delle imprese
• Crediti d’imposta per spese di sanificazione degli ambienti di lavoro
• Proroghe delle scadenze per il versamento di contributi ai fini delle imposte sui redditi
• Proroghe delle scadenze riguardanti la funzione di sostituto d’imposta
• Proroghe dei versamenti IVA
• Riduzione degli acconti Irpef, Ires, Irap dovuti per l’anno 2020
• Modifica alla disciplina dell’IVAFE
• Rinvio della procedura automatizzata dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche

231/2001 e WHISTLEBLOWING

Avv. Fabrizio Vedana | Asso AML

La Responsabilità amministrativa e i rischi della pandemia

La gestione dell’emergenza
• Il decreto legislativo 231/01
• Modello organizzativo
• Organismo di Vigilanza
• Responsabilità e sanzioni
• Protocolli COVID19: aggiornamento del modello e attività dell’OdV
• Aiuti di Stato connessi con l’emergenza COVID19 e i reati 231
• Whistleblowing: quadro normativo di riferimento
• Procedure anticorruzione e rating di legalità

PSD2 e PAGAMENTI ELETTRONICI

Prof. Dott. Maurizio Pimpinella | A.P.S.P.

I pagamenti elettronici alla prova della pandemia

Come cambiano le abitudini in un nuovo ecosistema al servizio di imprese e consumatori
• Il 2020 l’anno dei pagamenti elettronici
• Nuovo scenario e nuove abitudini di utenti e consumatori
• Fase 2, tutto un altro modo di vivere
• come l’e-commerce ha supportato la pandemia”
• over the top protagonisti del mercato dell’online”
• come le imprese devono prepararsi alla fase post Covid19”

ANTIRICICLAGGIO

Prof. Avv. Nicola Mainieri | Ex Dirigente della Banca d’Italia

Rischi di criminalità finanziaria nell’emergenza Covid, Le indicazioni della Banca d’Italia e della UIF

Il corretto utilizzo dei presidi antiriciclaggio
• Le preoccupazioni espresse a livello internazionale da GAFI, Europol, Interpol
• Perché il sistema AML è ora in grado di contrastare fenomeni di criminalità finanziaria diversi, come appunto quello legato all’’emergenza Covid 19
• La Raccomandazione della Banca d’Italia del 10 aprile 2020 in materia di antiriciclaggio e prevenzione del crimine finanziario
• La Comunicazione dell’Unità di Informazione Finanziaria – UIF del 16 aprile 2020, warning su:
o Il rischio di fenomeni corruttivi e di malversazioni a danno dello Stato
o Il rischio di infiltrazioni criminali nel capitale delle imprese sane
o L’aumentato rischio del cybercrime
o Il rischio truffe nella raccolta fondi
• Come l’apparato di prevenzione del riciclaggio può essere efficacemente utilizzato:
o La necessità di calibrare l’adeguata verifica
o Le segnalazioni di operazioni sospette “emergenza Covid-19”

PRIVACY

Prof. Avv. Marco Martorana | Studio Legale Martorana

La tutela dei dati personali al tempo del Covid-19

Stato di emergenza e quadro normativa in relazione al GDPR
• Bilanciamento di interessi – la riservatezza dei dati personali e la salute e sicurezza dei lavoratori
• Gli interventi del Garante per la protezione dei dati personali (provvedimenti, comunicati, audizioni, ecc.)
• Gli interventi dell’EDPB e le altre istituzioni europee
• Il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”
• Risk based approach – l’implementazione di misure e strumenti adeguati
• Strumenti di controllo di cui dotare l’azienda e rischi privacy:
o Informative per lavoratori, fornitori e terzi
o Modalità di ingresso nei locali aziendali
o Rilevazione della temperatura corporea
o Autodichiarazione
• Il Ruolo del Titolare del Trattamento e del DPO

GESTIONE DEI RISCHI

Prof. Dott. Edoardo Faletti | BANCO BPM

Fronteggiare la crisi

Approcci di reazione in azienda per la gestione dei rischi
• Attivazione di gruppi di lavoro verticali Comitato Guida per prendere decisioni rapide
• Protezione e sviluppo del business con l’obiettivo di proporre idee mirate di a) gestione delle relazioni con le imprese affidate e/o b) di sviluppo dei ricavi che possano avere efficacia nel brevissimo periodo e/o che possano sostenere il conto economico nel “new normal”, anche alla luce delle nuove normative
• Ottimizzazione della struttura dei costi con l’obiettivo di definire un piano di contenimento delle spese amministrative finalizzato a controbilanciare, per quanto possibile, il calo dei ricavi, anche alla luce delle nuove normative
• Focus specifici sullo stato patrimoniale e governance dei rischi con l’obiettivo di gestire e mitigare impatti della crisi su asset quality, patrimonio e situazione di funding/liquidità

Sarai reindirizzato sul sito della European School of Banking Management

Più formazione

Per altri Master e Corsi consulta i siti web delle nostre scuole.

Utilizziamo cookie tecnici e analitici per migliorare sempre di più l’esperienza utente